Wall of shame.


Per la serie raccontate le sue psicosi.
Fosse per voi, senza limiti di spazio e di denaro, di cosa sarebbe piene le vostre cucine?
Sonia di GialloZafferano direbbe alzatine, lo so. Sara – dopo un lungo ragionamento – mi ha confessato: “Calice da degustazione e servizi di posate, comprese quelle per le lumache e le ostriche”.
Io? Io di ciotole, di tutti i materiali e tutti i colori.
E voi? Fuori la vostra ossessione maniacale che fareste fatica a condividere con il vostro compagno. Dite tutto ad Auro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>