Abbiamo swappato i regali di Natale.

Le mie tre donne preferite di questo Natale si chiamano Marica, Francesca e Sara.
Marica è la Signora MuccaSbronza, che ha ideato e organizzato tutto l’ambaradan.
Francesca e Sara sono le due mie compagne di gioco: abbiamo accettato la sfida e abbiamo preparato pacchi e pacchetti, li abbiamo spediti. E poi attesi!

Dato che sono una persona che cerca sempre di mettere a frutto le esperienze che fa, ecco quello che ho imparato questa volta:

  1. le Poste sono poco affidabili: i pacchi erano giusti, gli indirizzi anche, ma sono stati invertiti durante la consegna e visto che il contenuto era personalizzato, adesso Sara ha il regalo di Francesca e viceversa. Se li scambieranno fra loro ovviamente, ma insomma ecco, l’intoppo c’è stato. Ecco la prova.
  2. mai dimenticare qualcosa sul treno: di ritorno da Rimini, con i pacchi e i tupperware fatti perché sapevo di avere poco tempo a casa per cucinare, incartare e fare sorprese per le mie due compagne di avventura, ci siamo dimenticati il sacchetto sul treno. E niente. Sparito. Ho rimediato al volo, ma in modo un po’ frettoloso. Me tapina.
  3. le persone sanno sempre stupirmi. Questo significa che sono davvero contenta dei pacchi, mi hanno fatto davvero piacere e spero viceversa.
  4. i biscotti di Natale, non arrivano comunque MAI interi a Natale :-)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>